Spazi confinati

Spazi confinati

Gli spazi confinati sono degli ambiente limitati, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è eccessivamente elevato, a causa della presenza di determinate sostanze o per disparate condizioni di pericolo.

Ad esempio, coloro che operano in ambienti sospetti di inquinamento fanno parte della categoria di lavoratori che operano in ambienti circoscritti caratterizzati da aperture di accesso ridotte e da una scarsa ventilazione naturale sfavorevole in cui è possibile la presenza di agenti pericolosi (gas, vapori, polveri) quali:

  • Pozzi;
  • Fogne;
  • Cunicoli;
  • Camini e Fosse in genere;
  • Tubazioni e Canalizzazioni;
  • Vasche;
  • Serbatoi e simili;
  • Silos, Stive delle navi, Container e Depuratori;
  • Camere con aperture in alto, Camere di combustione nelle fornaci e simili, Camere non ventilate o scarsamente ventilate;
  • Luoghi anche all’aperto con accesso superiore;
  • Scavi profondi a sezione ristretta.

IL REGOLAMENTO PER I LAVORI IN SPAZI CONFINATI

Il Decreto Presidenziale 177/2011 definisce il Regolamento per tutti quegli ambienti giudicati ambienti sospetti di inquinamento o per gli spazi confinati. Il Provvedimento individua i requisiti che devono possedere le imprese per poter operare in questi spazi. Sarà, quindi, fondamentale:

  • Osservare integralmente tutte le disposizioni in materia di valutazione dei rischi, sorveglianza sanitaria e misure di gestione delle emergenze;
  • Impiegare personale, in percentuale non inferiore al 30 per cento della forza lavoro, con esperienza almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati;
  • Effettuate le attività di informazione e formazione di tutto il personale;
  • Consegnare i dispositivi di protezione individuale, strumentazione e attrezzature di lavoro idonei alla prevenzione dei rischi propri delle attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati;
  • Svolgere attività di addestramento di tutto il personale impiegato per le attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati;
  • Rispettare le vigenti previsioni, ove applicabili, in materia di Documento Unico di Regolarità Contributiva;
  • Applicare la parte economica e normativa della contrattazione collettiva di settore.

 

 

I CORSI DI ADDESTRAMENTO FT CONSULTING

FT Consulting propone corsi di formazione con docenti con grande esperienza nel settore.
Le docenze verranno effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, da personale con pluriennale esperienza formativa, documentata, nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro in particolare negli spazi confinati. Per ogni singola sessione è previsto un massimo di 10 partecipanti. Durante lo svolgimento delle attività pratiche i corsisti dovranno indossare indumenti idonei al lavoro, scarpe antinfortunistiche e avere in dotazione l’elmetto da cantiere.

Quanto costa

I costi variano i base al livello del corso e alle modalità di svolgimento.

  • Costo del corso: € 300

Dove si tiene il corso

E’ possibile seguire il corso in tutte le nostre tre sedi in Italia.

  • Sede di Roma: Viale Arrigo Boito, 73
  • Sede di Milano: Via Alessandro Tadino, 41
  • Sede di Firenze: Via Quintino Sella 6/A

Quando partono i corsi

Scopri le date dei corsi in partenza.

  • Sede di Roma :
  • Sede di Milano: 
  • Sede di Firenze: 

Sicurezza sul lavoroHaccpEx-RecAuditor